menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Raccolta dei rifiuti sospesa e cittadini esasperati: mastelli conferiti dinnanzi al Comune

La situazione igienica in città si fa sempre più grave, gli operatori ecologici protestano per il mancato pagamento di diverse mensilità arretrate

Vertenza netturbini a Favara, la protesta continua ininterrotta da cinque giorni e la condizione igienica della città peggiora. Una situazione che inizia a esasperare anche i cittadini, al punto che uno di loro ha lasciato dinnanzi all'ingresso del Comune un paio di mastelli pieni di rifiuti.

Via allo sciopero degli operatori ecologici: "Senza stipendio non viviamo"

Una contestazione (cui è seguito l'incontro con l'amministrazione comunale e che è successivamente rientrata) che però non potrà cambiare il quadro complessivo della situazione, dato che ormai appare come consolidato che le posizioni, quella dei lavoratori e quella del comune, rimarranno inconciliabili. L'ente infatti continua a sostenere di non aver le risorse per far fronte al pagamento di altre fatture da parte delle ditte e di aver anticipato in questi mesi importi molto significativi a fronte di una scarsissima riscossione, gli operatori e i sindacati, dall'altra, continuano a parlare, come fatto stamattina dal segretario della Cgil Agrigento Alfonso Buscemi, di "inadempienza" da parte dell'Ente che rischia di "fare fallire le imprese e con tutte le conseguenze del caso" e che avrebbe già "creato gravi problemi non solo economici ai lavoratori e a tutte le loro famiglie".

netturbini-favara

L'idea ad oggi è di non riprendere a lavorare ad oltranza - salvo provvedimenti di "forza" - da parte di altri enti, in un muro contro muro che non sembra avere una soluzione dietro l'angolo. In tutto questo va fatto rilevare uno contro tutto interno al Movimento 5 Stelle tra il sindaco Anna Alba e il deputato regionale Giovanni Di Caro sull'utilizzabilità di alcune somme destinate dalla Regione al Comune proprio in questi giorni. Risorse che il primo cittadino ha sostenuto in più occasioni essere destinate al pagamento dei dipendenti comunali, in quanto somme vincolate.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento