Anche Aragona presente a Caltanissetta per la marcia contro i ritardi della Cmc

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Questa mattina il sindaco di Aragona Giuseppe Pendolino e il Presidente del Consiglio comunale Gioacchino Volpe, hanno partecipato a Caltanissetta alla manifestazione di protesta contro l’isolamento stradale dopo che la Cmc, il colosso delle costruzioni di Ravenna, ha sospeso i lavori sulle strade statali 640 Agrigento-Caltanissetta, 189 Agrigento-Palermo e 121 nel tratto palermitano della Palermo-Agrigento. Alla manifestazione di protesta hanno partecipato, tra gli altri, l’assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone, i sindaci di Caltanissetta, Giovanni Ruvolo e di Agrigento Lillo Firetto, e il vescovo della Diocesi di Caltanissetta, Mario Russotto.

Sono scesi in piazza anche le organizzazioni sindacali, diversi comitati di quartiere, i titolari e i dipendenti di un centinaio di aziende che hanno lavorato nel cantiere per contro della Cmc ma non hanno ancora ricevuto i crediti dall’azienda ravennate e che rischiano ora il fallimento. Il corteo dei manifestanti è partito dalla galleria “Sant’Elia”, nei pressi del comando provinciale dei Carabinieri, ha percorso le vie Leone XIII, Rosso di San Secondo, Conte Testasecca per poi arrivare in corso Umberto.Q

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento