Sabato, 20 Luglio 2024
Cronaca

L'idea di Sgarbi per far "volare" il turismo: "Un aeroporto della Concordia"

L'assessore rilancia sullo scalo, visto il boom di turisti che ogni anno si registra nella Valle dei Templi e le difficoltà di collegamento su strada

Un aeroporto ad Agrigento per far "volare" il turismo. È l'idea dell'assessore regionale ai Beni culturali, Vittorio Sgarbi, che - sul quotidiano La Sicilia - rilancia l'idea di uno scalo per Agrigento, visto il boom di turisti che ogni anno si registra nella Valle dei Templi e le difficoltà di collegamento su strada.

L'idea è quella di un "aeroporto della Concordia" per la città dei Templi. "Se Agrigento continua in questi termini - afferma Sgarbi - è giusto che abbia il suo aeroporto. Taormina è favorita da Catania, il ragionamento su Agrigento è supportato dal potenziale attrattivo. Segesta e Selinunte hanno Birgi".

L'assessore, inoltre, punterebbe a sviluppare "alcuni fuochi potenti", tra cui Selinunte-Agrigento, con il biglietto unico, per "costringere il visitatore a dormire una notte lì".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'idea di Sgarbi per far "volare" il turismo: "Un aeroporto della Concordia"
AgrigentoNotizie è in caricamento