menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un rendering del progetto

Un rendering del progetto

Lampedusa, le vittime del Mediterraneo si trasformano in "stelle": ecco il progetto

Verrà realizzato anche teatro naturale all'interno dell'area della cava di Cala Francese

Un teatro naturale e un "Memoriale della Migrazioni" dove le vittime del Mediterraneo verranno trasformate in "stelle", saranno realizzati nell’area della cava di Cala Francese a Lampedusa. Ad annunciare il progetto redatto dall'architetto Vincenzo Latina, è sui social il sindaco Salvatore Martello.

"L'attività - dice - unirà il restauro ambientale, la riqualificazione territoriale, la valorizzazione socio-culturale ed anche economica in quanto, come detto, può diventare un luogo di importante valenza turistica. Nella stessa area sorgerà anche un Memoriale delle Migrazioni: un luogo di pausa e riflessione, di meditazione e di preghiera aperto a tutte le religioni e professioni di fede. Sarà collocata una imbarcazione utilizzata dai migranti per arrivare a Lampedusa e sulla parete perimetrale sud-est della Cava si prevede di realizzare un numero di fori corrispondenti alle vittime, bambini e adulti, del tragico naufragio del 3 ottobre 2013: 368 morti accertati e 20 dispersi. Ma sarà anche un modo per ricordare tutte le vittime innocenti delle migrazioni e per ribadire l’impegno di tutti affinché il Mediterraneo sia un Mare di Pace”.

E' stato già pubblicato l'avviso per l’individuazione della ditta che eseguirà i lavori per un impegno di spesa complessivo di 323mila euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento