rotate-mobile
Cronaca Raffadali

Progetto Comenius: docenti europei a Raffadali

Rimarranno una settimana per alcuni scambi culturali con i colleghi del primo circolo didattico

Sono arrivate ieri mattina a Raffadali, ospiti del primo circolo didattico “Garibaldi”, le delegazioni di docenti di quattro paesi europei (Spagna, Grecia, Turchia e Polonia) aderenti al progetto Comenius. Il programma, a livello europeo, si propone, tra l’altro, di sviluppare la conoscenza e la comprensione della diversità culturale e linguistica e di migliorare la qualità e la dimensione europea degli insegnanti. In particolare il progetto organizzato a Raffadali concerne la pratica sportiva e i benefici che essa apporta se esercitata tenendo conto di parametri come l’igiene e la salute.

Per accogliere i 16 docenti dei quattro paesi, la scuola raffadalese con in testa la dirigente Silvana Spirio ha organizzato una festa di benvenuto, con diversi momenti di spettacolo preparati dai bambini della scuola. Per l’amministrazione comunale era presente il vicesindaco Santino Farruggia che nel suo discorso di benvenuto ha sottolineato gli alti valori di simili iniziative che aiutano al dialogo e alla comprensione tra i popoli e alla pace, in un contesto internazionale che ancora oggi vede milioni di essere umani in guerra tra loro. I capi delegazione di Polonia (Jolanta Dybala), Grecia (Dimitris Crisaidis), Spagna (Maria Lòpez) e Turchia (Selma Ozkara) si sono detti entusiasti dell’accoglienza ricevuta e del calore manifestato loro e si sono già innamorati della nostra terra.

La dirigente Spirio nel porgere il benvenuto agli ospiti ha ringraziato tutti, sottolineando l’importanza di queste iniziative che contribuiscono a rendere la scuola sempre più moderna e al passo con i tempi.


Progetto Comenius: docenti europei a Raffadali

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Progetto Comenius: docenti europei a Raffadali

AgrigentoNotizie è in caricamento