Progetto "Bella dentro", i centri estetici e l'Airc per la prevenzione del tumore al seno

L'iniziativa di responsabilità sociale portata avanti nelle province di Palermo, Agrigento e Trapani si inserisce all'interno della campagna internazionale del Nastro rosa

Ottobre è il mese del nastro rosa per la prevenzione del tumore al seno. Quest'anno in Sicilia nasce il progetto "Bella dentro", un'iniziativa di responsabilità sociale portata avanti da un gruppo di centri estetici delle province di Palermo, Agrigento e Trapani, che si inserisce all'interno della campagna internazionale.

L'iniziativa è stata promossa da Tecnocosmesi Group, azienda partner dei centri estetici coinvolti, con la collaborazione dell'associazione di volontariato "Serena a Palermo" e dei diversi centri aderenti, oltre che all'associazione italiana per la ricerca sul cancro.

Ad Agrigento, alla presenza della senologa Carmela Amato e di Liliana Buscarino del centro "Kore", si è tenuto un incontro per la presentazione della campagna.

Il progetto ha due obiettivi: sensibilizzare le donne sull'importanza della prevenzione nel contrastare la diffusione dei tumori femminili; raccogliere fondi per sostenere il lavoro dei ricercatori Airc, impegnati nel rendere i tumori femminili sempre più guaribili. I centri aderenti al progetto, infatti, contribuiranno alla raccolta fondi Airc "Insieme contro i tumori femminili", donando 2 euro per ogni trattamento viso o corpo effettuato dalla propria clientela in questo mese.

E' possibile visionare l'elenco completo dei centri aderenti all'iniziativa sul sito www.progettobelladentro.it.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

GUARDA IL VIDEO CON LE INTERVISTE

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il crack del gruppo Pelonero, Patronaggio: "Così la famiglia ha fatto sparire milioni di euro da un’azienda all’altra"

  • Operazione "Malebranche", colpito il gruppo Pelonero: 13 misure cautelari

  • Primo caso di Covid a San Giovanni Gemini: è uno studente che è stato in Lombardia

  • "Società aperte con capitale irrisorio, impennata con volume di affari milionario e tracollo pilotato": ecco il sistema "Pelonero"

  • Valle dei Templi gratis per tutti, gli arancini di Camilleri ed il Jazz: ecco il week end

  • Scontro fra due vetture alle porte di Canicattì, muore 64enne: automobilista arrestato per omicidio stradale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento