rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Ennesima frode

Addebitati 270 euro per prodotti dietetici e vitamine, ma la 64enne su quel sito internet non c'era mai entrata

La donna, con 9 diverse operazioni fatte da delinquenti del web, ha perso il gruzzoletto di denaro. Presentata una denuncia alla polizia

Su quel sito internet non c'era mai entrata. E meno che mai aveva comprato online prodotti dietetici, né vitamine. Eppure, in un mese, s'è vista addebitare con 9 diverse operazioni un totale di 270 euro. Sessantaquattrenne agrigentina frodata. E non ha potuto far altro che presentarsi dalla polizia e formalizzare denuncia a carico di ignoti. 

La donna, in primo momento, ha visto un addebito da 20 euro. Una spesa che non ricordava. S'è ripromessa di controllare perbene, ma se ne è dimenticata. Quando, dopo diverse settimane, ha dato un'occhiata al suo conto corrente ha scoperto che c'erano altri anomali, anzi misteriosi, addebiti: sette da 30 euro e uno da 40. A questo punto, ha provato a verificare e tutti gli addebiti sono risultati fatti da un sito internet, dal nome inglese, che vende prodotti dietetici, integratori, vitamine. Cose che l'agrigentina non aveva mai, appunto, comprato, anche perché non conosceva l'esistenza del sito internet. Comprendendo d'essere stata frodata, è corsa dalla polizia. Agli agenti ha raccontato tutto ed ha fornito anche le copie degli addebiti subiti.

Pedopornografia e adescamenti online: reati e denunce in aumento

Incidenti "fantasma" per truffare le assicurazioni: mancano le querele, ma è pratica diffusa anche nei piccoli paesi

I poliziotti hanno trasmesso il fascicolo ai colleghi della Postale. Saranno loro ad occuparsi dell'attività investigativa per cercare d'arrivare all'identità di chi ha addebitato quei complessivi 270 euro alla sessantaquattrenne.

AgrigentoNotizie è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addebitati 270 euro per prodotti dietetici e vitamine, ma la 64enne su quel sito internet non c'era mai entrata

AgrigentoNotizie è in caricamento