Discarica al parco dell'Addolorata, nuovo esposto di Di Rosa

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Lo scrivente Giuseppe Di Rosa Coordinatore del Movimento a tutela dell'ambiente e del cittadino denominato “Mani Libere”  :
Premesso che: In data 18 u.s. ha inviato segnalazione di una discarica abusiva di vario materiale all'interno del “parco comunale” denominato “dell'Immacolata” o “icori” ;
Considerato che: in data 21 u.s. ho inoltrato successive precisazioni sulla discarica e nuove notizie;
Ritenuto : che si è venuti a conoscenza di altre notizie inerenti la stessa segnalazione che di seguito si precisano: le chiavi per accedere al parco ed all'area della discarica che si trova in pieno parco, le detengono solo impiegati comunali ed annessi; a testimonianza di quanto sopra, nel nostro video denuncia effettuato in diretta sulla mia pagina facebook viene ripreso un mezzo del comune con 2 operai che effettuano lo scarico; in una intervista al sindaco effettuata dalla testata on line “AgrigentoNotizie” il sindaco stesso ammette dell'esistenza della discarica e scarica le responsabilità amministrative sui dirigenti; all'interno della discarica come già scritto nella nostra nota del 21 u.s., oltre a rifiuti di ogni genere disseminati in tutta la discarica, vi sono delle palme colpite da punteruolo rosso di grosse dimensioni e del peso orientativo di almeno 300 kg. Appare perciò chiaro a tutti che è stata conferita con mezzi e non sicuramente da persone che potevano accedere a piedi alla discarica. Per quanto sopra: a tutela della salute pubblica, del territorio agrigentino e del rispetto delle leggi vigenti presso la discarica di cui sopra, rimaniamo a disposizioni delle autorità competenti per eventuali ulteriori notizie in nostro possesso.
Tanto si doveva ai fini della salvaguardia dell’interesse pubblico.
 

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento