Migranti, "procurato allarme e abuso d'ufficio": esposto contro Salvini e Musumeci

A presentarlo, al quinto piano del palazzo di giustizia di via Mazzini, è stato il capogruppo di Italia Viva al Senato: Davide Faraone. Il senatore: "Difendo la Sicilia dagli sciacalli"

Il palazzo di giustizia di Agrigento

Alla fine, quell'ordinanza - quella firmata dal presidente della Regione che dispone lo sgombero di hotspot e centri d'accoglienza - in tribunale c'è finita davvero. Non è stato il Governo ad impugnarla, ma è stato presentato un esposto. 

Il capogruppo di Italia Viva al Senato, Davide Faraone, ha depositato pochi minuti fa alla Procura di Agrigento un esposto contro il leader della Lega, Matteo Salvini, e il governatore siciliano, Nello Musumeci, per procurato allarme, abuso d'ufficio e diffamazione. 

L'esposto riguarda l'ordinanza del presidente della Regione sulla chiusura degli hotspot e dei centri d'accoglienza. 

Sgombero degli hotspot, Musumeci: "Se le Prefetture non lo faranno ci rivolgeremo alle Procure"

"Ho presentato un esposto alla Procura di Agrigento per difendere la Sicilia dagli sciacalli. Perché l'ordinanza del presidente della Regione siciliana e le parole del segretario della Lega nuocciono gravemente all'economia della Sicilia e alle tasche dei siciliani. Alla fonte primaria della ricchezza dell'isola: il turismo - ha detto, secondo quanto riporta l'Adnkronos, il presidente dei senatori di Italia Viva, Davide Faraone - . Presentare al mondo la Sicilia come un lazzaretto, come il campo profughi d'Europa, affermare che 'i migranti passeggiano tra i turisti che poi portano il Covid nelle loro regioni' e scrivere un'ordinanza farlocca e disumana, non solo va contro i principi di accoglienza e di solidarietà ma mette in ginocchio un pezzo importante del Pil della Sicilia. In un momento, tra l'altro, di crisi profonda dell'economia siciliana che determina il più alto tasso di disoccupati post-covid e una situazione d'emergenza per le imprese che con il turismo e la cultura ci mangiano e fanno mangiare i siciliani". "Alla propaganda distruttiva di questa classe dirigente irresponsabile e in un momento in cui, grazie ai nostri imprenditori alberghieri, ai ristoratori, a tutti gli operatori del comparto dell'enogastronomia, stiamo finalmente ripartendo con la giusta marcia dopo il lockdown, - conclude - occorre rispondere con parole chiare e nette per non vanificare gli sforzi dei siciliani".

Razza: "Il diritto alla salute dei migranti non vale nulla?" 

"Il senatore Faraone evidentemente sconosce le ipotesi di reato per le quale dice di aver denunciato il presidente della Regione e il senatore Salvini. Intanto, ammassati e senza nessun rispetto della loro dignità umana nell'hotspot di Lampedusa ci sono 1.200 anime: dovrebbero essercene meno di duecento. Maì per Faraone il diritto alla salute di queste persone non vale nulla". Lo ha dichiarato, secondo quanto riporta l'Ansa, l'assessore regionale per la Salute, Ruggero Razza.

Salvini: "Processatemi quanto volete"

"Non mi bastavano i processi per 'sequestro di persona': la sinistra (nella persona del signor Faraone) mi ha denunciato, insieme al governatore della Sicilia Musumeci, per  'procurato allarme', 'abuso d'ufficio' e 'diffamazione'...perchè io e  Musumeci abbiamo detto basta con gli abusi i morti in mare basta con  il virus che torna. Ma Renzi dov'è, Conte dov'è, Lamorgese dov'è?  Zingaretti, Di Maio non va disturbato perchè domani ospita il ministro degli Esteri cinese. Chissà che porti qualche monopattino elettrico  per Toninelli e la Azzolina". Così il leader della Lega Matteo Salvini in un video su Twitter. Lo riporta l'Adnkronos. "Già il 3 ottobre vado a processo a Catania - aggiunge - ora grazie a Renzi e grazie al Pd raccolgo altre tre denunce, per me sono tre  medaglie. Lo dico a Faraone, Renzi e Conte. Denunciatemi quanto volete, processatemi quanto volete ma tanto la libertà e la voglia di vivere sereni degli italiani non possono essere arrestati" - conclude.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

(Aggiornato - con dichiarazioni assessore Salvini - alle ore 18.55) 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • I contagi da Covid-19 continuano ad aumentare, firmata l'ordinanza: ecco tutti i nuovi divieti

  • A 214 km orari sulla statale 640, raffica di multe per l'elevata velocità e per uso del cellulare

  • Boom di contagi da Covid-19 ad Aragona, i genitori: "Prima la salute dei nostri figli, scuole chiuse subito"

  • Coronavirus, 7 nuovi casi: 3 ad Aragona, 2 a Sciacca, 1 ad Agrigento e a Palma

  • Emergenza Covid-19: diagnosticati 7 nuovi contagi ad Aragona che è a 16 casi: positivi anche ad Agrigento e Sciacca

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento