Presunti casi di assenteismo all'ospedale di Ribera, sei archiviazioni

Tutto parte de un'attività di indagine di Carabinieri e Guardia di finanza, in quindici erano stati rinviati a giudizio

L'ospedale di Ribera

Indagine "Ghost rider" su presunti casi di assenteismo all'ospedale di Ribera, sei archiviazioni su 15 soggetti rinviati a giudizio. La vicenda scaturisce dall'omonima inchiesta condotta da Carabinieri e Guardia di finanza che aveva portato ad indagare su 34 tra medici ed infermieri.

Processo "Ghost rider", quindici i rinviati a giudizio per assenteismo

Sono stati archiviati Nino Aquilino, già sindaco di Cattolica Eraclea, Francesco Virgadamo, 64 anni; Antonio Scaglione, 58 anni; Lucia Sarullo, 64 anni; Pasquale Piazza e Francesco Baiamonte, 56 anni. A questi si aggiunge il medico Maria Garufo, deceduta lo scorso anno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: la Sicilia diventa zona gialla, Musumeci: "Non è un liberi tutti"

  • Incidente sulla statale 115: scontro fra auto e furgone, morta una 59enne di Licata

  • Coronavirus e zona "gialla", ecco tutte le regole in vigore da domani

  • Coronavirus, 4 morti fra Campobello, Palma e San Biagio: tornano ad aumentare i contagi

  • Coronavirus, nuovo boom di contagi in provincia: ad Aragona muore ex sindaco, una vittima pure a S. Giovanni Gemini

  • Coronavirus, il bollettino dell'Asp: 88 nuovi positivi, 6 ricoverati e 2 vittime

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento