Processo d'appello sul "Sistema Montante", la richiesta: venga sentito l'ex ministro Alfano

Gli avvocati chiedono di ascoltare, come teste, l'ex capo del Viminale sui trasferimenti, in polizia, dei loro assistiti. Trasferimenti che, secondo l'accusa, sarebbero stati sollecitati da Montante

L'ex ministro Angelino Alfano

Il collegio di difesa dei 5 imputati condannati in primo grado ha chiesto, ieri, ai giudici della Corte d'appello di Caltanissetta (presieduti dal magistrato Andreina Occhipinti) di sentire un lungo elenco di testimoni eccellenti, tra magistrati, appartenenti alle forze dell'ordine, dirigenti di Confindustria e perfino l'ex ministro degli Interni Angelino Alfano. Lo riportano entrambi i quotidiani: Giornale di Sicilia e La Sicilia. Il processo d'appello appunto è quello sul cosiddetto "Sistema Montante". 

Caso Montante, il giudice: "L'ex ministro Alfano aveva grande reverenza per lui"

I 5 imputati condannati in primo grado sono stati: l'imprenditore Antonello Montante (14 anni), l'ex comandante provinciale della Guardia di finanza ed ex capocentro della Dia Gianfranco Ardizzone (3 anni), il sostituto commissario di polizia Marco De Angelis (4 anni), il responsabile della sicurezza di Confindustria Marco Di Simone (6 anni), il questore Andrea Grassi (1 anno e 4 mesi). Il processo viene celebrato con il rito abbreviato nell'aula bunker di Caltanissetta.  I difensori di Marco De Angelis, Monica Genovese, e di Diego De Simone, Marcello Montalbano, hanno chiesto di sentire come teste l'ex ministro sui trasferimenti, in polizia, dei loro assistiti. Trasferimenti che, secondo l'accusa, sarebbero stati sollecitati da Montante. 

Chiesta anche l'acquisizione di tutti i verbali delle udienze del processo ordinario. Il sostituto procuratore generale Giuseppe Lombardo si è opposto a quasi tutte le istanze. 

La Corte d'appello deciderà fra due settimane, sia sulle eccezioni preliminari, fra cui la nullità di verdetto di primo grado e sulla competenza territoriale, sia sull'eventuale riapertura dell'istruttoria.    

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Focolaio di coronavirus in casa di riposo, oltre 50 i positivi: Campobello è a rischio "zona rossa"

  • Auto sbatte contro un cancello e si ribalta lungo la statale 122, morto il ventiseienne

  • Paura e contagi fuori controllo nell'Agrigentino, Cuffaro sbotta: "La verità? Siamo in mano a nessuno"

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona: 24 in un solo giorno e si arriva a 65 positivi, un'altra vittima a Canicattì

  • Coronavirus, i positivi continuano ad aumentare: chiuse piazze e vie e stop alle scuole

  • Incidente sulla statale 115: violento scontro frontale fra auto, due feriti in ospedale

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento