rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Partita di calcio / Favara

Il derby Pro Favara-Akragas, il servizio di ordine pubblico ha funzionato: nessuno scontro fra le tifoserie

Molti dei circa 200 ultras della squadra di casa hanno cercato di forzare il cordone delle forze dell'ordine per venire in contatto con i componenti dell'altra tifoseria. Sequestrati fumogeni, mazze e giochi pirotecnici

Sono stati vissuti momenti di tensione, ma alla fine non si sono registrati incidenti, prima e dopo il derby del "Brucculeri" tra Pro Favara e Akragas che è stato vinto dai biancazzurri grazie al gol di Finessi nel finale di primo tempo. Molti dei circa 200 tifosi del Pro Favara hanno cercato di forzare il servizio di ordine di pubblico delle forze dell'ordine per venire in contatto con gli ultras dell'Akragas. Nonostante qualche spintonamento, non ci sono però riusciti perché il servizio ha funzionato. Ed anche alla perfezione. 

La polizia, già al momento dell'ingresso in campo dei tifosi, ha sequestrato fumogeni, mazze e giochi pirotecnici. L'attenzione è stata massima durante tutto il match. A fine partita, i tifosi del Pro Favara hanno tentato però di venire in contatto con gli "avversari" e la tensione si è appunto fatta altissima. Il cordone di sicurezza non ha però consentito nessun contatto. Alla fine, le forze dell'ordine hanno - utilizzando anche strade secondarie - scortato fino ad Agrigento i pullman dei biancazzurri e degli ultras di Agrigento. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il derby Pro Favara-Akragas, il servizio di ordine pubblico ha funzionato: nessuno scontro fra le tifoserie

AgrigentoNotizie è in caricamento