Cronaca San Leone

Agrigento, Capitaneria e Croce rossa per la sicurezza in spiaggia

Domenica 2 agosto è stata la prima giornata di attività congiunta tra la Capitaneria di Porto e Comitato provinciale della Croce Rossa Italiana

E’ trascorsa senza registrare incidenti la prima giornata di attività congiunta tra personale della Capitaneria di Porto e della Croce rossa italiana - Comitato provinciale di Agrigento.

A seguito dell’intesa sottoscritta il 29 luglio scorso tra le due organizzazioni, tra le 10 e le 18 di ieri, domenica 2 agosto, operatori della Cri sono stati ospitati nei locali della Capitaneria di porto, pronti ad imbarcare a bordo delle motovedette della Guardia costiera in caso di chiamata d’emergenza in favore di bagnanti o diportisti.

Fortunatamente la prima domenica di agosto non è stata caratterizzata da gravi inconvenienti di carattere sanitario lungo il litorale di giurisdizione, ciò che ha consentito al personale delle Croce rossa di sfruttare la permanenza nella Capitaneria al fine di acquisire dimestichezza con il particolare ambiente di lavoro rappresentato dai piccoli e veloci mezzi navali del Corpo e di ricevere specifica formazione sul funzionamento della sala operativa della Guardia Costiera e sulle procedure di ricerca e soccorso in mare.

Analogo momento formativo è stato dedicato ai militari della Guardia Costiera, cui gli operatori della Cri hanno fornito specifici momenti di formazione sull’utilizzo del defibrillatore e delle dotazioni sanitarie di primo soccorso ed emergenza.

Il Protocollo d’Intesa prevede la disponibilità di operatori e volontari della Croce Rossa Italiana ogni domenica di agosto, per garantire un tempestivo ed efficiente intervento sanitario in occasione di attività di soccorso in mare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agrigento, Capitaneria e Croce rossa per la sicurezza in spiaggia

AgrigentoNotizie è in caricamento