Meteo, l'autunno concede una pausa: ma da domenica previsti pioggia e venti freddi

In Sicilia si avvierà una fase all'insegna di condizioni di tempo stabile e prevalentemente soleggiato. Merito dell'anticiclone nord-africano che garantirà questo scenario ancora per 2/3 giorni. Ma poi in arrivo una perturbazione

Dopo la residua nuvolosità di stamani sul settore tirrenico, specie sul Messinese, in Sicilia si avvierà una fase all'insegna di condizioni di tempo stabile e prevalentemente soleggiato. Merito dell'anticiclone nord-africano che garantirà questo scenario ancora per 48-72 ore. Sul finire della settimana ed in particolare nella giornata di domenica invece giungeranno le prime avvisaglie di un deciso cambiamento del quadro meteorologico, per l'arrivo della parte avanzata di una perturbazione che apporterà un rapido aumento della copertura nuvolosa.

"Il clou del maltempo in Sicilia - spiega Vincenzo Insinga, di 3bmeteo - è atteso per la giornata di lunedì, quando sul Mediterraneo centrale è atteso formarsi un vortice di bassa pressione, responsabile della genesi di piogge, rovesci, temporali e grandinate, che da ovest verso est attraverseranno l'intero territorio regionale; localmente gli accumuli pluviometrici potranno risultare anche ingenti".

Stando alle prime nostre previsioni a medio termine, la perturbazione si allontanerà verso lo Ionio solo nella giornata di martedì, seguita da intensi e freddi venti di Maestrale che, unitamente ad un sensibile calo delle temperature (valori più consoni alla stagione invernale che a quella autunnale) favoriranno ampie schiarite su gran parte dei settori centro-meridionali dell'Isola. Solo lungo il versante tirrenico ci sarà spazio per rovesci intermittenti, specie tra Palermitano e Messinese.

meteo-italia-weekend-3bmeteo-109736-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: la Sicilia diventa zona gialla, Musumeci: "Non è un liberi tutti"

  • Incidente sulla statale 115: scontro fra auto e furgone, morta una 59enne di Licata

  • Coronavirus e zona "gialla", ecco tutte le regole in vigore da domani

  • Coronavirus, 4 morti fra Campobello, Palma e San Biagio: tornano ad aumentare i contagi

  • Coronavirus, nuovo boom di contagi in provincia: ad Aragona muore ex sindaco, una vittima pure a S. Giovanni Gemini

  • Coronavirus, crescono i casi a Canicattì (+11), Ravanusa (+9), Campobello (+3), Racalmuto e Licata (+1): c'è anche un morto

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento