Lotta alle patologie tumorali, i medici di famiglia fanno fronte comune

La riunione ha riguardato il distretto sanitario di Agrigento: altri incontri si ripeteranno nelle prossime settimane

Potenziare il ruolo della rete dei medici di famiglia nella lotta al tumore. E' questa la finalità di un incontro promosso dal distretto sanitario di Agrigento e finalizzato appunto a fornire strumenti utili per potenziare il ruolo del medico di famiglia nelle azioni di prevenzione dei tumori alla mammella, alla cervice uterina ed al colon-retto. L’iniziativa, svoltasi presso la sede dell’Ordine dei medici di Agrigento, ha coinvolto circa sessanta sanitari, pari al cinquanta percento del numero dei medici distrettuali, e sarà seguita da una nuova data, il 26 ottobre prossimo, grazie alla quale sarà coinvolta la restante metà dei professionisti.

L’appuntamento, organizzato dal Distretto sanitario di Agrigento verrà riproposto anche in altri distretti Asp.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morta di malaria a 44 anni dopo una vacanza in Nigeria

  • Incidente sul lavoro: si ribalta il trattore e muore un 53enne

  • Dimentica gli occhiali che spariscono in un lampo: interviene la polizia

  • Il mondo di un agrigentino a Budapest, Gero Miccichè: "Io e la Disney, una grande emozione"

  • Notte di fuoco fra Palma e Licata: distrutte le auto di insegnante e agricoltore

  • Cliente preleva allo sportello e si accorge dell'incendio in banca: chiusa piazza per ore

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento