rotate-mobile
Sabato, 13 Agosto 2022

Un telamone, Empedocle e i quattro elementi essenziali: Agrigento capitale della cultura 2025 ha il suo logo

Da oggi e fino al 13 settembre i progettisti dovranno preparare il dossier da presentare al ministero per la candidatura

Aria, acqua, terra e fuoco, ovvero gli elementi che per Empedocle erano le radici fondamentali dell'esistenza sono anche i punti cardine sui quali si svilupperà il progetto della candidatura di Agrigento a capitale della cultura italiana 2025 e che dovrà essere presentato entro il prossimo 13 settembre. Elementi essenziali che figurano anche nel logo disegnato dall'architetto Barbara Spallitta e che raffigura un Telamone stilizzato. Il logo, è stato presentato ufficialmente al pubblico all'ex collegio dei Filippini di via Atenea. “Noi ci crediamo – spiega ai microfoni di AgrigentoNotizie il sindaco di Agrigento, Franco Miccichè – il nostro punto di forza è la cultura ed è anche quello di aver coinvolto, in questo progetto, l'intero territorio provinciale”. Sulle polemiche accese in città proprio sull'esigenza della candidatura di una città carente di servizi, il primo cittadino precisa: “Le criticità ci sono, stiamo lavorando dovendo fare i conti anche con la burocrazia ma il mio obiettivo è quello di bonificare questa città”.

Agrigento Capitale della Cultura, il Comune cerca "aiuto": stanziati 40mila euro

Sullo stesso argomento

Video popolari

Un telamone, Empedocle e i quattro elementi essenziali: Agrigento capitale della cultura 2025 ha il suo logo

AgrigentoNotizie è in caricamento