Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca

"Troppi bagnanti e turisti", scatta la prenotazione per spiaggia dei Conigli

La decisione di Legambiente al fine di tutelare il delicato ecosistema ma anche per evitare incidenti

La spiaggia presa d'assalto

A partire dal prossimo 15 luglio l’accesso alla spiaggia dei Conigli a Lampedusa sarà consentito esclusivamente in numero limitato e dietro prenotazione obbligatoria gratuita. Ad annunciarlo è Legambiente Sicilia, che gestisce la riserva naturale "Isola di Lampedusa" gestita da Legambiente Sicilia per contingentare il numero di presenze, tutelare lo straordinario e vulnerabile ambiente costiero e garantire un’esperienza di fruizione più consapevole, rispettosa e sostenibile.

"Tale scelta si è resa necessaria in conseguenza di alcune ordinanze emanate dalle autorità competenti con cui è stato vietato l’accesso in vaste aree della spiaggia classificate a pericolosità idrogeologica e della riduzione dell’ampiezza dell’arenile dovuta al naturale dinamismo costiero - dice una nota -. Al momento si registra un grave sovraffollamento incompatibile con le caratteristiche del sito protetto e la presenza di centinaia di persone in aree interdette (più che alla Scala dei Turchi di Realmonte) con la conseguente frustrazione delle aspettative dell’utenza più qualificata che ha chiesto a gran voce d intervenire".

Per prenotarsi è possibile collegarsi on line alla pagina web www.prenotazionespiaggiaconigli.it.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Troppi bagnanti e turisti", scatta la prenotazione per spiaggia dei Conigli

AgrigentoNotizie è in caricamento