rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca Grotte

Premio Racalmare, si comincia: scelta anche la commissione

L'ambiziosa manifestazione è utile alla comunità e promuove l'interesse nel campo della letteratura, della saggistica e della poesia

Premio Racalmare – Leonardo Sciascia, l’attesa è finita. E’ tutto pronto, al via la 28esima edizione dell’ambiziosa manifestazione. E’ stata anche definita la commissione del premio, istituito il 22 dicembre del 1980 con lo scopo di favorire l'elevazione socio-culturale della comunità e promuovere l'interesse nel campo della letteratura, della saggistica e della poesia ia, tra i fondatori del premio stesso. Adesso è stata nominata anche la commissione. Ne fanno parte: Nino Agnello, Annamaria Apa, Salvatore Enrico Bellomo, Giuseppina Costanza, Linda Criminisi, Agata Gueli, Lorella Pillitteri, Zino Pecoraro, Luigi Pinto, Giovanna Zaffuto e Mariangela Terrana con il ruolo di segretaria. Il sindaco Fantauzzo, l'assessore alla Cultura Giusi Cimino, l'assessore al Turismo e allo Spettacolo Diego Aquilina ed il presidente onorario Salvatore Bellavia - che in diverse edizioni è stato componente della giuria - hanno definito il programma dell'evento che prenderà il via, nello spiazzo antistante al centro polifunzionale San Nicola, il 12 agosto: Venerando Bellomo, Sergio Intorre e Zino Pecoraro, Gioacchino Lo Nobile conversano su "Genius loci".

Il 17 agosto, alle 20,30, nell'atrio dell'Anagrafe del Municipio, Zino Pecoraro e Salvatore Bellavia dibatteranno su "Li hanno resi naturalmente anche duri di mente ed un po' bestiali", da "I giganti della montagna" di Pirandello. L'indomani, nello stesso posto, la compagnia del Pirandello stable festival presenterà "Da Pirandello a Sciascia" con la regia di Mario Gaziano. Il 20 agosto, nell'atrio del plesso scolastico "Roncalli", la compagnia de "Il teatro clandestino" presenterà "Fior de teatro sebben che siamo donne" da "Le Beatrici" di Stefano Benni con Carmela Butera, Barbara Lazzarin e Rosamaria Montalbano. Drammaturgia e regia di Giovanni Volpe. Il 21 agosto, sempre al "Roncalli", serata d'onore per Giuseppe Benedetto Napoli, poeta e musicista. Il 22 agosto, al "Roncalli", il laboratorio teatrale "Luchino Visconti" presenta "La cassa riposta" di Luigi Pirandello, libero adattamento di Salvatore Bellavia, con Giorgia Calì, Alessandro Castelli, Renato Castronovo, Gabriele Ciraolo, Lavinia Collura, Alessandra Criminisi, Nino Gagliardo, Salvatore Milano, Lorella Pillitteri, Salvatore Stuto, Vincenzo Vitello. Organizzazione e direzione artistica di Lorella Pillitteri. Il 23 agosto, nell'atrio della scuola "Roncalli", proiezione del film "Sul'Amuri", scritto e diretto da Giovanni Volpe. Il 24, 25 e 26 agosto, in tre diversi luoghi della città, verranno presentati i libri entrati nella terza dei finalisti. Ed il 27 agosto, in piazza Municipio, cerimonia di premiazione dell'autore del libro che vincerà l'edizione 2017 del premio letterario "Racalmare". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Premio Racalmare, si comincia: scelta anche la commissione

AgrigentoNotizie è in caricamento