Il ministro Dario Franceschini premia "Agri Gentium: landscape rigeneration"

Il piano del Parco archeologico Valle dei Templi rappresenterà, adesso, l'Italia al concorso Paesaggio del Consiglio d'Europa

Il ministro Franceschini premia "Agri Gentium"

"Ha messo in pratica i principi della Convenzione europea del paesaggio, attraverso politiche d'eccellenza". E' con questa motivazione che il Parco archeologico Valle dei Templi di Agrigento è stato insignito dal ministro dei Beni culturali e Turismo, Dario Franceschini, con il primo premio Paesaggio italiano, per il progetto "Agri Gentium: landscape rigeneration". A ricevere il riconoscimento sono stati il direttore del Parco archeologico Giuseppe Parello ed il sindaco di Agrigento Lillo Firetto. 

LEGGI ANCHE: Giuseppe Parello: "Da luogo d'abusivismo a modello d'Europa"

Il progetto, ha spiegato il direttore del Parco Giuseppe Parello, ruota intorno ai concetti di "campagna e comunità". Ed ora è destinato anche a rappresentare l'Italia al premio Paesaggio del Consiglio d'Europa. Al progetto è stato, infatti, riconosciuta la capacità di "coniugare la tutela e la valorizzazione del patrimonio culturale, con il recupero della memoria storica di antiche pratiche produttive e la creazione di prodotti di eccezionale qualità; assumere un ruolo di catalizzatore delle buone pratiche produttive, sviluppare una cooperazione tra soggetti pubblici e privati, saper mettere in pratica le finalità espresse nel riconoscimento di sito Unesco, indurre benefici nei soggetti che operano nella produzione agricola". Oltre al "merito di aver attivato ricerche e studi finalizzati alla valorizzazione nelle aree rurali del Parco".

Il riconoscimento del primo premio paesaggio italiano, consente alla Valle dei Templi e ad Agrigento di concorrere, in rappresentanza del nostro Paese, al concorso organizzato dal Consiglio d‟Europa. Il progetto del Parco è stato selezionato tra 97 proposte giunte da ogni parte d'Italia ed è, dunque, risultato primo davanti ad un'agguerrita e qualificata concorrenza. 

LEGGI ANCHE: I dettagli del progetto che rappresenterà l'Italia al premio Paesaggio del Consiglio d'Europa

Al ripristino di piscine, ruscelli, viali profumati di agrumi e melograni, come avvenuto nel '98 nel Giardino della Kolymberthra, infatti, corrispondono oggi, tra i vari interventi, anche 450 ettari di territorio demaniale per orti sociali, olivi e viti con marchio Diodoros, brand creato ad hoc. Oltre ad un laboratorio per la conservazione del germoplasma di mandorlo, olivo e pistacchio, il museo del mandorlo, percorsi in bici e a piedi, programmi di reintegrazione sociale e di educazione ambientale per le scuole. 

Il ministro Franceschini ha avuto parole d'elogio per Agrigento e la sua Valle. "La nostra Agrigento - ha detto il sindaco Firetto - comunica bellezza. Per troppo tempo ha comunicato altro. Dobbiamo rendere pervasivo l'orgoglio di essere agrigentini . Solo così saremo all'altezza di trarne i frutti. Questo riconoscimento - ha concluso -  è una ulteriore buona occasione per essere orgogliosi della nostra terra".

L'assegnazione ad Agrigento del riconoscimento è stata motivata per il percorso culturale messo in pratica, da diversi anni a questa parte, con il coinvolgimento dei privati e della popolazione locale nel recupero e nella valorizzazione di vari elementi del paesaggio della Valle dei Templi; con l'Ente Parco infatti, hanno collaborato in questo progetto anche la Facoltà di Agraria dell'Università di Palermo, l'azienda "Val Paradiso srl", il Fai – Giardino della Kolymbethra, l'associazione culturale di attività ferroviaria "Ferrovie Kaos" e l'azienda Cva di Canicattì.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in viale Emporium, auto contro scooter: quattro feriti e un morto

  • Accusa un malore e si accascia, tragedia in città: muore un 35enne

  • Valle dei Templi gratis per tutti, gli arancini di Camilleri ed il Jazz: ecco il week end

  • La pistola illegale carica trovata nel negozio di Pelonero, tre indagati

  • Coronavirus, l'incubo non è finito: donna positiva al tampone

  • Posti vacanti all'Asp, si cercano figure: Sos operatori socio sanitari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento