Premio di arte e cultura "Ignazio Buttitta", c'è il bando per la 19esima edizione

Gli elaborati dovranno pervenire al comitato organizzatore entro il 5 novembre 2017. La Cerimonia di consegna dei premi ai vincitori avverrà l’8 dicembre

Un disegno che raffigura Ignazio Buttitta

Tutto pronto per la 19esima edizione del Premio di arte e cultura "Renato Guttuso" di Favara, presieduto da Lina Urso Gucciardino e indetto dal Centro artistico culturale “Renato Guttuso”.

Il premio si articola in cinque sezioni. Poesia in lingua siciliana, libri editi di poesia, saggi di cultura siciliana, "cuntu" o racconto in lingua siciliana e Premio giovani. 

I concorrenti alle varie sezioni del premio devono inviare i plichi con gli elaborati al Centro artistico culturale “Renato Guttuso”. Gli elaborati dovranno pervenire al Comitato organizzatore entro il 5 novembre 2017. La Cerimonia di consegna dei premi ai vincitori avverrà l’8 dicembre 2017 presso il Castello Chiaramonte di Favara. Non è prevista quota di partecipazione. Al vincitore di ogni sezione verrà consegnata una artistica targa con il logo del Premio Buttitta, così pure al secondo e al terzo classificato. Sono previsti tre segnalati, ai quali andranno targhe di riconoscimento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'università: "Calo dei contagi, l'epidemia in Sicilia finirà prima che altrove"

  • Aveva febbre e diarrea: morto un ghanese 20enne, scatta il protocollo sanitario per Covid-19

  • Favara saluta Lorena con i lenzuoli bianchi, i familiari del presunto omicida: "Persa una figlia"

  • L'epidemia da Coronavirus si allarga: primi contagiati a Naro e Ravanusa

  • Rientra in città dal Nord e in famiglia scoppia il parapiglia: accorre la polizia

  • Secondo tampone positivo in meno di 24 ore a Ravanusa: è un focolaio diverso, per l'Asp gli infetti sono 85

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento