Cronaca

Gli esperti: "Gli agrigentini? Soddisfatti della loro vita, ma pensano che gli altri siano infelici"

Sono questi alcuni dei risultati dell'indagine condotta dal Polo universitario di Agrigento dell'Unipa su un campione di circa 500 persone

Gli agrigentini?  Soddisfatti ben oltre la media nazionale della loro vita, ma, complessivamente, convinti che solo una piccola percentuale delle persone in questo territorio siano effettivamente felici.

A dirlo è una ricerca è svolta dall’Università degli studi di Palermo, coordinata dal responsabile scientifico, professore Gaetano Gucciardo, docente dell’Ateneo palermitano del corso di studio in Servizio Sociale di Agrigento finanziata come "regalo" alla città in seguito al riconoscimento ricevuto lo scorso anno da due ristoratori che si sono aggiudicati il primo e il secondo posto nella speciale graduatoria per la ristorazione virtuosa, cioè i ristoranti Ginger People & Food (primo classificato) e Terracotta (secondo classificato) del premio "Bezzo".

I lavori hanno impegnato per circa due mesi in città dodici intervistatrici e intervistatori che hanno rilevato le opinioni di un campione probabilistico dei cittadini di Agrigento sul benessere soggettivo e l’alimentazione di 464 persone, rilevando alcuni dati davvero particolari.

Innanzitutto, secondo lo studio, gli agrigentini avrebbero una particolare attenzione per la stagionalità dei prodotti acquistati ma, ad esempio, una bassa coscienza per quanto riguarda il biologico e l'ecosostenibile ma, soprattutto, risulterebbero complessivamente soddisfatti della propria vita.

Infatti, se il valore di risposta a questa domanda è, su base nazionale, intorno a 6, in città lo stesso schizza fino ad otto. Un numero che, ci spiegano i realizzatori dello studio, è stato più volte vagliato e analizzato al fine di verificarne la "solidità". Particolarmente significativo è però che a fronte di un 70% di persone soddisfatte della propria vita, ci sia complessivamente il convincimento che la vita degli altri sia tutt'altro che bella da vivere. Infatti, gli intervistati hanno ritenuto che mediamente solo il 37% fosse contento della propria vita. Una "distorsione" che è comunque complessivamente abbastanza comune, sebbene non con le percentuali riscontrate qui in città.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli esperti: "Gli agrigentini? Soddisfatti della loro vita, ma pensano che gli altri siano infelici"

AgrigentoNotizie è in caricamento