rotate-mobile
Martedì, 28 Maggio 2024
Il nuovo caso

Riceve l'Sms di alert mentre è sul divano di casa: da un sito internet ucraino si sono appropriati di 752 euro

La vittima di quella che è stata una frode prima ha bloccato la carta di credito e poi è corsa, a gambe levate, dalla polizia

Non un paio di euro, che potrebbero anche passare inosservati. Né 20 o 30 euro, che comunque sono sempre soldini. Ma ben 752,65 euro.

Per poco non gli prendeva un infarto all'agrigentino che, alle 15,18, mentre era comodamente seduto sul divano di casa, s'è visto arrivare un Sms sul telefono cellulare. Un alert con cui la sua banca lo avvisava del pagamento appena effettuato verso un sito internet ucraino. Un portale web sul quale l'uomo non aveva mai neanche fatto accesso. 

L'agrigentino, naturalmente, non riusciva a credere ai propri occhi, ma mantenendo self-controll ha prima bloccato la carta di credito e poi è corso, praticamente a gambe levate, dalla polizia. E agli agenti ha raccontato quanto suo malgrado gli era appena accaduto, disconoscendo quel pagamento mai fatto. 

Gli agenti hanno raccolto la denuncia, a carico di ignoti, di frode. L'ennesima. E hanno avviato le indagini. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riceve l'Sms di alert mentre è sul divano di casa: da un sito internet ucraino si sono appropriati di 752 euro

AgrigentoNotizie è in caricamento