Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca Porto Empedocle

Futuro dell'ex area Italcementi, a distanza di 4 anni dall'accordo nuovi incontri

Confronto in Prefettura: l'impegno è il rispetto del progetto siglato nel 2017 e che però al momento non ha cambiato lo stato dei luoghi

Futuro dell'area dell'ex stabilimento Italcementi di Porto Empedocle e soprattutto mantenimento degli impegni già presi alcuni anni fa in termini di recupero ambientale e garanzia di posti di lavoro, nuovo incontro in Prefettura.

Presenti, anche se in videoconferenza, oltre al prefetto Cocciufa, il sindaco di Porto Empedocle, i rappresentanti sindacali, Sicindustria e i rappresentanti della Italcementi e della Ricav, la società che dovrebbe fare all'interno dell'area un nuovo impianto.

Porto Empedocle, chiude definitivamente Italcementi: si pensa alla ricoversione delle aree

All’esito dell'incontro è emersa, dice una nota della Prefettura, "l’unanime volontà di prorogare il protocollo, ed è stato convenuto che lo stesso verrà rinnovato tacitamente di anno in anno, rimanendo tuttavia salva la possibilità di eventuali aggiornamenti in ragione dell’evolversi della situazione, in vista anche delle opportunità connesse all’utilizzo dei fondi europei derivanti dal Recovery Fund".

La richiesta della Prefettura è che si effettuino incontri semestrali sui risultati raggiunti e le iniziative in corso. O almeno, non ancora in corso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Futuro dell'ex area Italcementi, a distanza di 4 anni dall'accordo nuovi incontri

AgrigentoNotizie è in caricamento