Prefettura, Elisa Vaccaro verso il ruolo di viceprefetto: ammessa al corso ministeriale

La promozione alla qualifica superiore è stata deliberata nel corso della seduta odierna del consiglio di amministrazione, su proposta della Commissione per la progressione in carriera del Ministero dell’Interno

La dottoressa Elisa Vaccaro, da anni in servizio presso la Prefettura di Agrigento, con la qualifica di viceprefetto aggiunto, è stata ammessa al corso di formazione per l’accesso alla qualifica di viceprefetto. La promozione alla qualifica superiore è stata deliberata nel corso della seduta odierna del consiglio di amministrazione, su proposta della Commissione per la progressione in carriera del Ministero dell’Interno.

Vaccaro, che attualmente è vice capo di gabinetto e dirigente dell’area ordine e sicurezza pubblica, ha maturato significative esperienze presso la Prefettura di Agrigento, mostrando grande impegno sia nella complessa problematica legata all’emergenza immigrazione, sia nell’ambito dell’ufficio di gabinetto, gestendo anche diversi tavoli di raffreddamento sindacale e partecipando ai numerosi Comitati per l’ordine pubblico in affiancamento ai prefetti che si sono fin qui alternati.

Al termine della frequenza del corso che si terrà a cura dell’Amministrazione dell’Interno, acquisirà la qualifica di Viceprefetto e sarà destinata ad altri incarichi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La ricerca: "Chi ha questo gruppo sanguigno è più protetto dal Covid"

  • Auto sbatte contro un cancello e si ribalta lungo la statale 122, morto il ventiseienne

  • Paura e contagi fuori controllo nell'Agrigentino, Cuffaro sbotta: "La verità? Siamo in mano a nessuno"

  • Focolaio di coronavirus in casa di riposo, oltre 50 i positivi: Campobello è a rischio "zona rossa"

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona: 24 in un solo giorno e si arriva a 65 positivi, un'altra vittima a Canicattì

  • Coronavirus, i positivi continuano ad aumentare: chiuse piazze e vie e stop alle scuole

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento