Bilancio previsionale 2019, seduta convocata per il 27: resta il nodo precari

I consiglieri comunali hanno rinunciato ai 20 giorni previsti per legge per poter analizzare il testo

Il Comune di Agrigento

La "grande corsa" per l'approvazione del bilancio previsionale 2019, primo passo per tentare di mettere al sicuro entro l'anno la stabilizzazione di oltre 221 precari, è iniziata.

Approvato il consuntivo 2018, ma la stabilizzazione dei precari è ancora a rischio

La presidenza del Consiglio, nella giornata della Vigilia ha infatti convocato per il prossimo 27 i consiglieri comunali per affrontare il previsionale. Una data che recupera ben 4 giorni rispetto alla possibiltà oggi esistente, cioè il 31 dicembre. Questo perché i consiglieri, rinunciando al proprio diritto di avere ben 20 giorni per poter analizzare le migliaia di pagine del documento, hanno consentito di far partire una convocazione d'urgenza che al momento garantisce un maggiore margine per l'aula rispetto alla fine dell'anno. Un termine invalicabile, questo, per mettere al sicuro soprattutto i precari.

Manca il parere dei revisori sul bilancio consolidato: rischia di saltare il banco

Oltre al consuntivo, infatti, dovrebbero essere discussi altri documenti (piano delle alienazioni, delle opere pubbliche ecc) e conseguentemente il piano del fabbisogno del personale. Le grane però non sono però finite, perché al momento mancano all'appello due atti essenziali per la stabilizzazione, cioè i bilanci consolidati 2018 e 2019, che la Giunta aveva approvato, ma ha poi ritirato per alcuni errori. Qui si pongono adesso due problemi: il primo è che i revisori dei conti potrebbero non avere abbastanza tempo per rilasciare parere obbligatorio; il secondo è che anche votati tutti gli atti siano invece gli uffici a non avere spazio di manovra per firmare le stabilizzazioni e gli atti collegati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Insomma, sarà un fine anno con i botti. Metaforicamente e non.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • I contagi da Covid-19 continuano ad aumentare, firmata l'ordinanza: ecco tutti i nuovi divieti

  • A 214 km orari sulla statale 640, raffica di multe per l'elevata velocità e per uso del cellulare

  • Boom di contagi da Covid-19 ad Aragona, i genitori: "Prima la salute dei nostri figli, scuole chiuse subito"

  • Coronavirus, 7 nuovi casi: 3 ad Aragona, 2 a Sciacca, 1 ad Agrigento e a Palma

  • Emergenza Covid-19: diagnosticati 7 nuovi contagi ad Aragona che è a 16 casi: positivi anche ad Agrigento e Sciacca

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento