Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca Licata

Contrasto alla povertà scolastica, via a "Educazione in Comune"

Le risorse sono stanziate del Consiglio dei ministri

Il Comune di Licata parteciperà al bando “Educare in Comune”,  promosso dalla Presidenza del Consiglio dei ministri, finalizzato al contrasto della povertà educativa.

"Educare in Comune” - è il commento dell’Assessore Scrimali - è l’avviso pubblico al quale l’Amministrazione Comunale ha deciso di partecipare formulando la proposta riguardante l’area tematica “Cultura, Arte e Ambiente”. Si tratta di un progetto importante che si propone di affrontare i temi della cultura e dell’ambiente mediante lo svolgimento di attività dedicate all’inserimento sociale dei minori. Le attività saranno rivolte a bambini di età compresa tra i nove e i dieci anni d’età e riguarderanno le aree tematiche della ricerca e della scoperta delle tradizioni popolari attraverso attività ludiche, di narrazione e rappresentazione del patrimonio artistico culturale. Il finanziamento richiesto - conclude Scrimali - ammonta a euro 190.886".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contrasto alla povertà scolastica, via a "Educazione in Comune"

AgrigentoNotizie è in caricamento