menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Antonino Candela e Giusi Nicolini

Antonino Candela e Giusi Nicolini

Lampedusa, ginecologo e pediatra: in servizio permanente sull'isola

Si tratta di un ampio progetto che prevede anche l'arrivo di nuova dotazione tecnologica: un ecografo portatile, un lettino termico, due lampade per illuminare il campo operatorio e due holter pressori (per test non invasivi e indolori che permettono di registrare 24 ore su 24 la pressione arteriosa)

Il sindaco di Lampedusa e Linosa Giusi Nicolini e il Direttore generale dell'Asp 6 di Palermo, Antonino Candela, hanno annunciato in una conferenza stampa tenutasi oggi nella sala consiliare del palazzo comunale l'istituzione di un servizio permanente di ginecologia e di pediatria sull'isola.

"Abbiamo raggiunto un grande risultato - dice il sindaco - che farà sentire i miei concittadini meno lontani dal resto del Paese. Si tratta di un modello sanitario che da Lampedusa potrà essere esportato ad altre località con simili disagi e per il quale Lampedusa svolge la funzione di incubatore. Il potenziamento del servizio permette adesso agli abitanti delle isole il facile accesso a prestazioni precedentemente fornite solo alcuni giorni a settimana".

In conferenza stampa erano presenti, oltre al sindaco e al Direttore generale dell'Asp 6, anche il Direttore del Distretto sanitario di Palermo, Salvatore Russo.

Si tratta di un ampio progetto che prevede anche l'arrivo di nuova dotazione tecnologica: un ecografo portatile, un lettino termico, due lampade per illuminare il campo operatorio e due holter pressori (per test non invasivi e indolori che permettono di registrare 24 ore su 24 la pressione arteriosa, ndr).

Interventi di riqualificazione di locali del centro poliambulatoriale dell'isola e l'equipe, già presente sull'isola, composta da un cardiologo e un dirigente medico, completano questa prima fase di potenziamento dell'offerta sanitaria nelle Pelagie alla quale potranno adesso facilmente accedere sia la popolazione residente che quella appartenente al flusso turistico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giardinetti del campo sportivo: arriva l'adozione da parte di privati

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento