rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca

"Clonano" PostePay e fanno acquisti su siti internet, frodata 28enne

La giovane, consapevole del fatto che non aveva mai fatto accesso su quei siti web, né tanto meno shopping, ha assistito inerme all’arrivo degli Sms che le hanno comunicato la spesa

Clonano la sua PostePay e fanno acquisti su tre diversi siti internet esteri. A vedersi addebitare le somme – è stata allertata dagli Sms giunti sul suo telefono cellulare – è stata la proprietaria di quella PostePay: una ventottenne di Agrigento. La giovane, consapevole del fatto che non aveva mai fatto accesso su quei siti web, né tanto meno shopping, ha assistito inerme all’arrivo degli Sms che le hanno comunicato la spesa complessiva di circa 70 euro. Ieri mattina, fra incredulità e rabbia, s’è recata all’ufficio Denunce della Questura (si trova alla caserma “Anghelone” di via Crispi) ed ha raccontato e documentato, ai poliziotti della sezione Volanti, quanto, suo malgrado le era capitato.

Gli agenti hanno, naturalmente, raccolto la denuncia a carico di ignoti per la frode informatica subita dalla giovane agrigentina e hanno subito trasmesso il fascicolo alla polizia Postale di Palermo. Spetterà a loro, qualora possibile, provare ad identificare chi è riuscito a far volatilizzare 70 euro dalla PostePay dell’agrigentina. Denunce del genere si moltiplicano ormai a dismisura, motivo per il quale – e da tempo – le forze dell’ordine richiamano alla prudenza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Clonano" PostePay e fanno acquisti su siti internet, frodata 28enne

AgrigentoNotizie è in caricamento