rotate-mobile
Polizia municipale / Valle dei Templi

Posteggio "selvaggio" nella Valle, è raffica di multe: ma non al viale Alberato dove il divieto è sparito

I vigili urbani non hanno potuto contravvenzionare i tanti automobilisti indisciplinati. Una trentina invece le sanzioni elevate anche in contrada Sant'Anna dove le vetture sono state lasciate in curva

Stesse strade, stessa occasione, stesso andazzo. Ogni prima domenica del mese, quando l'ingresso nella Valle dei Templi è gratis, vengono elevate centinaia di contravvenzioni per divieto di sosta. Sistematicamente, anche per far comprendere che nessuno potrà farla franca perché i controlli ci sono, ne viene data notizia. Ma nulla cambia. Anzi, adesso spariscono perfino, e misteriosamente, i cartelli stradali che impongono il divieto di sosta. 

Altra domenica infernale per gli agenti della polizia municipale. Oltre ad occuparsi del traffico, in certi orari e punti veramente caotico, hanno sanzionato più di 30 mezzi lasciati lungo le strade che "abbracciano" la valle e contrada Sant'Anna dove le macchine sono state parcheggiate in curva. 

Nessuna multa invece per le vetture, e non erano affatto poche, che hanno posteggiato lungo il viale Alberato. Qualcuno ha fatto sparire la segnaletica stradale di divieto di sosta.

AgrigentoNotizie è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Posteggio "selvaggio" nella Valle, è raffica di multe: ma non al viale Alberato dove il divieto è sparito

AgrigentoNotizie è in caricamento