Tentano il furto dell'auto ma scatta l'allarme: colpo fallito al posteggio dell'ospedale

Dopo i quattro veicoli portati via, alla banda questa volta è andata male: hanno dovuto rinunciare e allontanarsi rapidamente

Una veduta del posteggio dell'ospedale San Giovanni di Dio

Avrebbe dovuto essere il quinto furto nell’arco di un paio di settimane. Alla “banda dell’ospedale”, questa volta, è però andata male: si è azionato l’antifurto di cui la macchina, che stavano per portare via, era dotata e si sono dovuti fermare immediatamente. Il tentato di furto del nuovo modello di Alfa Romeo, di proprietà di un medico, è stato denunciato alla polizia. E’ accaduto tutto in pieno giorno, sempre nel parcheggio dell’ospedale “San Giovanni di Dio”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono, al momento, quattro i furti di veicoli messi a segno, in poco più di un mese, fra il posteggio e i viali dell'azienda ospedaliera di contrada Consolida. L’ultimo, in ordine di tempo, episodio è rimasto al livello di tentativo appunto. Ma prima era stata portata via l'autovettura di una sanitaria. La macchina era stata lasciata posteggiata mentre la professionista era al lavoro. I colpi che si sono registrati e che, appunto, continuano a registrarsi hanno come bersaglio i mezzi che vengono lasciati posteggiati nella zona esterna dell'ospedale dove l'impianto di video sorveglianza non è funzionante. La polizia ha, intanto, deciso di d’avviare servizi di vigilanza e presidio anche in quell’area.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 7 nuovi casi: 3 ad Aragona, 2 a Sciacca, 1 ad Agrigento e a Palma

  • Boom di contagiati da Covid 19 a Sciacca, adesso sono 29: ci sono anche un neonato e la sua famiglia

  • Passeggero della Tua positivo al Covid 19, l'Asp: "Chi ha viaggiato su questo bus ci contatti immediatamente"

  • Schizza il bilancio dei positivi nell'Agrigentino, ancora casi a Canicattì e Licata

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): 6 per Agrigento, arrivano i primi tamponi rapidi

  • Si sente male in spiaggia e si accascia, inutili i soccorsi: muore 66enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento