rotate-mobile
Cronaca

Emergenza posteggi al "San Giovanni di Dio", l'Asp avvia la sistemazione dell'area

L'azienda sanitaria provinciale ha fatto una gara d'appalto: ben 175 le imprese che vi hanno partecipato. A lavori conclusi dovrebbe poter rientrare nel perimetro privato l'autobus cittadino

Se ne discute da quasi due anni. Adesso, però, c'è la gara d'appalto - dell'azienda sanitaria provinciale - per affidare i lavori che permetteranno di sistemare l'area esterna adibita a parcheggi dell'ospedale "San Giovanni di Dio". Alla procedura aperta - che verrà aggiudicata a chi risulterà aver offerto il minor prezzo - hanno partecipato ben 175 ditte: da molti Comuni dell'Agrigentino, del Nisseno e del Palermitano. Soltanto una, al momento, l'impresa esclusa e dunque la procedura si sta tenendo fra 174 ditte.

LEGGI ANCHE: Niente autobus nell'area dell'ospedale, la Cgil: "Basta disagi, si faccia in fretta" 

Una volta sistemata l'area dei parcheggi, sarà possibile far rientrare - lungo il perimetro del presidio ospedaliero - l'autobus cittadino. Il fatto che il bus lasci i passeggeri davanti al cancello dell'ospedale ha provocato, infatti, tantissimi disagi. I lavoratori e gli agrigentini che devono raggiungere i reparti, il poliambulatorio o il Cup vengono lasciati all'ingresso e sono pertanto costretti a percorrere centinaia e centinaia di metri, in salita, per giungere fino all'ingresso principale. Ancor più distante, poi, l'ingresso dei poliambulatori e del Cup.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza posteggi al "San Giovanni di Dio", l'Asp avvia la sistemazione dell'area

AgrigentoNotizie è in caricamento