menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto ARCHIVIO)

(foto ARCHIVIO)

Bimbo di 12 anni rischia di annegare, tre bagnini lo portano in salvo

Per il piccino non è stato necessario neanche il trasferimento al pronto soccorso dell'ospedale di Agrigento

I bagnini dello stabilimento Baia del Caos - Marco e Giovanni Taormina e Marco Giglione - hanno salvato un bambino di 12 anni, di origine tunisine ma residente a Porto Empedocle, che ha rischiato di annegare. Erano le ore 17 circa di mercoledì - stando a quanto riporta il quotidiano La Sicilia - quando i baywatch sono entrati in azione: nei pressi degli scogli si era creato un piccolo vortice che aveva risucchiato il bimbo. Giovanni Taormina è stato anche scaraventato contro gli scogli. 

Alla fine, però, per fortuna, il salvataggio è riusciuto e per il piccino non è stato necessario neanche il trasferimento al pronto soccorso dell'ospedale di Agrigento. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento