rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Cronaca Porto Empedocle

"Ha stuprato l'ex compagna", 34enne condannato a 7 anni di reclusione

Il pubblico ministero Chiara Bisso, al termine della sua requisitoria, aveva chiesto 11 anni e 4 mesi di reclusione 

Il collegio di giudici della seconda sezione penale - presieduto da Luisa Turco - del tribunale di Agrigento ha condannato a 7 anni di reclusione e al pagamento di una provvisionale di 5 mila euro, oltre alle spese processuali, l’empedoclino F. G., 34 anni, arrestato dai carabinieri il 2 giugno dell'anno scorso, poco dopo la presunta aggressione, con l'accusa di avere violentato e picchiato l'ex compagna in presenza della loro figlia.

Accusato d'aver stuprato l'ex compagna, l'assistente sociale: "Non ho notato nulla"

Il pubblico ministero Chiara Bisso, al termine della sua requisitoria, aveva chiesto la condanna a 11 anni e 4 mesi di reclusione. La vittima, costituita parte civile con l'assistenza dell'avvocato Daniela Posante, sarà risarcita e ha ottenuto anche una provvisionale, vale a dire un anticipo, di 5000 euro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ha stuprato l'ex compagna", 34enne condannato a 7 anni di reclusione

AgrigentoNotizie è in caricamento