menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una veduta del tribunale di Palermo

Una veduta del tribunale di Palermo

"Maltrattamenti in famiglia", non lascia Porto Empedocle: arrestata

In esecuzione di un'ordinanza della Corte d'appello di Palermo, Elena Georgeta Fragapane, 36 anni, è stata posta ai domiciliari in un resort

E' stata posta agli arresti domiciliari. In esecuzione di un'ordinanza della Corte d'appello di Palermo, Elena Georgeta Fragapane, 36 anni, è stata arrestata e posta ai domiciliari in un resort. Appena lo scorso primo febbraio, la polizia di Stato - sempre in esecuzione di un provvedimento della Corte d'appello - gli aveva aggravato la misura cautelare del divieto di avvicinamento alla madre con il divieto di dimora a Porto Empedocle. Ma dalla città marinara, la trentaseienne non sarebbe mai andata via.

E le segnalazioni di inottemperanza al divieto di dimora, fatte dai poliziotti del commissariato "Frontiera", si sono succedute. Ieri, è dunque arrivato un nuovo aggravamento della misura e la donna è stata arrestata.

Il primo giugno del 2015, a carico della trentaseienne il Gip aveva firmato il divieto di avvicinamento alla madre. Ma nonostante questo divieto, la donna avrebbe - stando all'accusa - continuato a cercare, infastidire, minacciare ed ingiuriare la madre. La trentaseienne è indagata - secondo quanto era stato reso noto dalla polizia di Stato - per le ipotesi di reato di maltrattamenti in famiglia, ingiurie e minacce ai danni della madre. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Giardinetti del campo sportivo: arriva l'adozione da parte di privati

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento