Accusato del tentato omicidio del cognato, teste in aula: "Ecco quello che ho visto dal balcone"

Maurizio Di Gerlando: “Ho notato Yorge Rejes Bellanca che citofonava a sua madre, è arrivata da dietro un’auto che lo ha investito”

“Ho visto dal balcone di casa Yorge Rejes Bellanca che citofonava a sua madre, ho notato arrivare da dietro un’auto che lo ha investito”. Maurizio Di Gerlando ha raccontato così, in aula, il tentativo di omicidio di cui il trentaseienne, a sua volta imputato di minacce, sarebbe stato vittima da parte del cognato, il ventinovenne Calogero Donato.

Il racconto della vittima: "Ha preso la rincorsa e mi ha investito alle spalle"

La versione, tuttavia, come sottolineato in aula dal difensore di quest’ultimo, l’avvocato Serena Gramaglia, è di tenore del tutto diverso da quella riferita nell’immediatezza dei fatti alla polizia alla quale aveva detto di avere sentito un rumore, di essersi affacciato e di avere visto Bellanca per terra, notando un’auto che si allontanava. Prima del testimone oculare, davanti ai giudici della prima sezione penale, è stato ascoltato il poliziotto Ferdinando Cavallaro che, dopo l’episodio, interrogò Bellanca che gli raccontò di essere stato investito dal cognato. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Stavo andando a pranzare da mia madre, ho sentito un'auto correre da dietro, dopo pochi secondi - aveva aggiunto - mi ha preso in pieno alle spalle. Ha fatto il giro per investirmi di nuovo ma sono riuscito a fuggire dietro un'aiuola, ho iniziato a sentire dolori forti perché mi ha fratturato il bacino". L'episodio sarebbe avvenuto il primo aprile del 2016 in via dello Sport, a Porto Empedocle. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 59 nuovi positivi nell'Agrigentino: ci sono anche insegnanti e studenti, è raffica di scuole chiuse

  • Regione, firmata l'ordinanza: centri commerciali e outlet chiusi la domenica pomeriggio e coprifuoco dalle 23

  • Coronavirus: "pioggia" di casi tra Agrigento, Favara, Ribera e Sciacca

  • Cosa fare se si è entrati in contatto con una persona positiva al coronavirus

  • Aumentano i contagi da Covid, sospesi i mercatini settimanali: ecco dove

  • L'ultimo bagno della stagione si trasforma in tragedia: annegato un turista 51enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento