menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il tribunale di Agrigento

Il tribunale di Agrigento

"Tentò di uccidere cognato investendolo con l'auto", slitta la perizia medico-legale

I giudici vogliono vederci chiaro e, esaurita l'istruttoria, hanno deciso di disporre accertamenti anche sulla dinamica dell'incidente

Slitta di sette giorni, per un impedimento del professionista, il giuramento del medico legale Giuseppe Ragazzi, incaricato - insieme al fisico Luigi Simonetto - di fare luce su un episodio controverso. 

Il processo è quello a carico del trentenne Calogero Donato, accusato di avere tentato di uccidere il cognato Rejes Bellanca, investendolo con la sua auto. Il fatto è accaduto il primo aprile del 2016 in via dello Sport, a Porto Empedocle. Donato, difeso dall'avvocato Serena Gramaglia, in una delle ultime udienze è stato interrogato in aula e ha dato la sua versione dei fatti. "Mi ha puntato il coltello e ho chiuso il finestrino, ho messo la prima e si è buttato contro la macchina. Mi sono fermato per vedere cosa si fosse fatto ed è fuggito, è andato via saltando una ringhiera alta un metro e mezzo".

Il trentenne, per la prima volta, dopo quattro anni, ha fornito la sua versione dei fatti. Non soltanto ha negato di avere tentato di uccidere il cognato Rejes Bellanca, investendolo con la sua auto, ma ha ribaltato la dinamica dei fatti e detto che sarebbe stato lui, a sua volta imputato di minaccia per averlo intimidito dopo l'investimento, a buttarsi contro la vettura. 

Troppa incertezza secondo i giudici che hanno disposto una perizia. L'incarico a Simonetto è già stato conferito, quello a Ragazzi è slittato al 16 novembre. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccinazione Covid, parte il servizio di prenotazione con Postamat

Attualità

Rifacimento della via Archeologica, consegnati i lavori

Attualità

Solidarietà, via al progetto: "In Strada con i senza... niente"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento