Lunedì, 26 Luglio 2021
Cronaca

Marijuana in tasca e hashish a casa, arrestato studente di 19 anni

I militari dell'Arma hanno anche sequestrato materiale per il confezionamento delle dosi e circa 200 euro: soldi ritenuti provento dell’illecita attività di spaccio

Controllato per strada è stato trovato in possesso di tre grammi di marijuana. “Roba” che avrebbe anche potuto essere considerata per uso personale. Ma i carabinieri della stazione di Porto Empedocle, come sempre avviene in casi del genere, hanno subito messo a segno anche una perquisizione domiciliare. E a casa dello studente diciannovenne sono stati trovati altri 24 grammi di hashish, materiale per il confezionamento delle dosi e circa 200 euro: soldi ritenuti provento dell’illecita attività di spaccio.

E’ dunque per l’ipotesi di reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio che i militari dell’Arma hanno arrestato, in flagranza di reato, il giovane studente empedoclino. Su disposizione del sostituto procuratore di turno, il ragazzo – che non aveva mai avuto problemi con la giustizia – è stato posto, in attesa dell’udienza di convalida, agli arresti domiciliari.

Appena una settimana prima, sempre a Porto Empedocle, i carabinieri hanno pizzicato un diciassettenne in possesso di 30 dosi – per un totale di circa 10 grammi – di hashish. Scattò, allora, la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il tribunale per i minorenni di Palermo. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marijuana in tasca e hashish a casa, arrestato studente di 19 anni

AgrigentoNotizie è in caricamento