rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca Porto Empedocle

Sorpreso dai carabinieri mentre tenta di spacciare cocaina, convalidato arresto

Il giudice applica l'obbligo di dimora a Jorge Bellanca Reyes, 39 anni, bloccato dopo avere provato a fuggire

Arresto convalidato e applicazione dell'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria per una volta alla settimana. Queste le decisioni del gip Francesco Provenzano nei confronti del trentanovenne Jorge Bellanca Reyes sorpreso dai carabinieri dopo un presunto tentativo di spacciare cocaina.

Bellanca è stato bloccato, dopo un breve inseguimento a piedi insieme ad un'altra persona, giovedì scorso. L'empedoclino, nel tentativo di fuggire, è inciampato in una buca e, da una mano, gli è caduto un involucro con 6 grammi di cocaina. Nella sua abitazione, dove è stata estesa la perquisizione, sono stati, inoltre, trovati 72 grammi di hashish oltre a un cutter che, di solito, si usa per tagliare la droga. 

Bellanca, che ha nominato come difensore l'avvocato Teresa Alba Raguccia, durante l'interrogatorio ha precisato che la droga la deteneva per uso personale. Tesi alla quale il giudice non ha creduto ritenendo che la presenza del secondo uomo sia indicativa di un tentativo di spaccio. 

La misura applicata, in ogni caso, è quella minima perchè il quantitativo di droga sequestrato è stato ritenuto dal gip "di lieve entità".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso dai carabinieri mentre tenta di spacciare cocaina, convalidato arresto

AgrigentoNotizie è in caricamento