Porto Empedocle sommersa dai rifiuti, i sindacati proclamano altri due giorni di sciopero

Gli operatori ecologici, che da quattro giorni si astengono arbitrariamente dal servizio, rimangono con le braccia incrociate e non hanno alcuna intenzione di tornare a lavorare

Porto Empedocle

La Prefettura non precetta, contrariamente a quanto auspicato dal sindaco di Porto Empedocle: Ida Carmina, gli operatori ecologici. I sindacati - la Fit Cisl nello specifico - proclamano, per il 26 e il 27 febbraio, altri due giorni di sciopero. Il tutto accade mentre, nella città marinara, dallo scorso lunedì i rifiuti rimangono lungo strade e marciapiedi. Lunedì, appunto, lo sciopero era proclamato e concordato ufficialmente. Dall'indomani ad oggi, invece, si tratta di una astensione arbitraria - dunque abusiva - dal servizio.  

E un comportamento del genere è già costato una denuncia, alla Procura della Repubblica di Agrigento, per 25 netturbini dipendenti del consorzio di imprese Realmarina. Consorzio di imprese che non hanno accettato - a dire del sindaco di Porto Empedocle - una sorta di anticipo di circa il 60 per cento: quanto c'era in cassa. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Raccolta dei rifiuti ferma da 4 giorni, il Comune cerca nuove ditte 

I sindacati hanno anche chiesto un incontro urgente con la Prefettura che, al momento, non ha attivato - contrariamente al passato - alcun tavolo di concertazione e raffreddamento. 

IL VIDEO. Cumuli di rifiuti lungo le strade, vietato il mercatino settimanale 

Il sindaco: "In cassa non ci sono abbastanza soldi, aspettiamo Stato e Regione"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in viale Emporium, auto contro scooter: quattro feriti e un morto

  • Accusa un malore e si accascia, tragedia in città: muore un 35enne

  • Valle dei Templi gratis per tutti, gli arancini di Camilleri ed il Jazz: ecco il week end

  • La pistola illegale carica trovata nel negozio di Pelonero, tre indagati

  • Scontro fra due vetture alle porte di Canicattì, muore 64enne: automobilista arrestato per omicidio stradale

  • Coronavirus, l'incubo non è finito: donna positiva al tampone

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento