Tettoia, recinzioni e appartamenti: nessuno stop all'abusivismo

I nuovi casi sono stati scoperti - e compongono l'elenco delle comunicazioni fatte al Municipio - dai carabinieri e dalla polizia municipale

Non soltanto Agrigento e Licata. Anche a Porto Empedocle – stando ai rapporti comunicati al Municipio dagli ufficiali e dagli agenti della polizia giudiziaria in merito ad opere realizzate abusivamente – la “piaga” dei lavori fatti senza alcuna autorizzazione o licenza è tornata a materializzarsi. Lo scorso mese di giugno sono stati ben tre i casi di abusivismo scoperti da carabinieri e agenti della polizia municipale.

I militari dell’Arma, nella zona balneare, hanno scovato la realizzazione di una tettoia interamente in legno con copertura a tetto ad unica falda. Ma anche una sorta di appartamento con struttura sempre in legno e finestre. La polizia municipale di Porto Empedocle ha invece “stanato” – in centro urbano – gli altri due abusi. In un caso, c’è stata l’occupazione e chiusura di un'area di 8 per 10 metri, mediante recinzione e un cancello in ferro. Allo stesso modo è avvenuto anche nel secondo caso: i vigili urbani hanno accertato l’occupazione e chiusura di un'area di circa 190 metri quadrati, mediante la realizzazione di muro di recinzione con cancello scorrevole. Ma sono stati trovati – stando a quanto emerge sempre dal rapporto comunicato al Municipio – tre manufatti in muratura adibiti a deposito e pavimentazione in battuto di cemento. Appare scontato che, per tutti i casi, siano già seguite le ordinanze di sospensione e ben presto i funzionari del Comune dovranno anche firmare l’intimazione al ripristino dei luoghi con tanto di demolizione delle opere abusive che sono state realizzate e che sono state scoperte.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • I contagi da Covid-19 continuano ad aumentare, firmata l'ordinanza: ecco tutti i nuovi divieti

  • Boom di contagi da Covid-19 ad Aragona, i genitori: "Prima la salute dei nostri figli, scuole chiuse subito"

  • A 214 km orari sulla statale 640, raffica di multe per l'elevata velocità e per uso del cellulare

  • Emergenza Covid-19: diagnosticati 7 nuovi contagi ad Aragona che è a 16 casi: positivi anche ad Agrigento e Sciacca

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona e tamponi positivi anche a Licata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento