Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Porto Empedocle, scompare un bambino di 11 anni: ritrovato

Il piccolo si era semplicemente, banalmente, fermato a giocare per strada con un amichetto incontrato in maniera fortuita durante il tragitto per andare a casa della nonna

Uno scorcio di Porto Empedocle

Esce di casa per andare dalla nonna, che abita sempre nello stesso quartiere, e scompare. Momenti di terrore e concitazione, quelle vissute a Porto Empedocle dove familiari, parenti e polizia di Stato hanno iniziato subito a cercare il bambino di 11 anni. Per fortuna, però, al piccolo non è accaduto nulla. Si era semplicemente, banalmente, fermato a giocare per strada con un amichetto incontrato in maniera fortuita durante il tragitto per andare a casa della nonna.

Il piccolo, secondo quanto è stato ricostruito dalla polizia, ha chiesto il permesso alla mamma per andare a casa della nonna. Permesso subito accordato visto che la nonna abita a poche centinaia di metri di distanza. Un po' di tempo dopo la madre del bambino ha chiamato alla sua di mamma chiedendo notizie del figlio e l'anziana ha subito risposto che il nipote non si era minimamente visto. E' scattato, naturalmente, l'allarme. E' stato chiamato il 113 e sia i poliziotti del commissariato "Frontiera" che i familiari del piccolo hanno iniziato a cercarlo lungo il tragitto. Momenti di apprensione e preoccupazione. Il bambino, per fortuna, è stato ben presto ritrovato. Si era soltanto fermato a giocare a calcio con un amichetto.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porto Empedocle, scompare un bambino di 11 anni: ritrovato

AgrigentoNotizie è in caricamento