Scalzi e con i vestiti logori, sbarcati a Porto Empedocle i 79 migranti soccorsi in area Sar maltese

Il gruppo che è stato ripetutamente, così come l'equipaggio, sottoposto a controlli sanitari è stato già trasferito in una struttura di Siracusa

L'approdo del cargo

Sono stati portati in una struttura di Siracusa i 79 migranti, fra cui due giovani donne, che sono sbarcati stanotte dal mercantile che li aveva soccorsi lo scorso 3 maggio in acque Sar maltesi. Ieri, dopo 5 giorni di stallo, al cargo privato è stato assegnato il "pos" di Porto Empedocle.

Soccorsi in acque Sar maltesi, dopo 5 giorni di stallo assegnato il "Pos": è Porto Empedocle

La maggior parte dei migranti che ha toccato terra agrigentina, tutti provenienti dal Bangladesh, erano scalzi e con i vestiti logori. Con scarpe e zainetto invece i tunisini e i magrebini. 

Sul cargo, subito dopo l'approdo, sono saliti dei medici che hanno misurato la febbre all'equipaggio e ai migranti. Stessa cosa è stata rifatta, dal sanitario Franco Micciché e da due infermieri, sulla banchina. In prima battuta, i 79 sono stati accompagnati nella vicina tensostruttura per le procedure di riconoscimento fatte dalla polizia. La Croce Rossa ha fornito, a chi ne aveva bisogno, scarpe e vestiti, ma anche acqua e cibo. Poi, il gruppo è stato caricato su dei pullman ed è partito alla volta di Siracusa. A coordinare le operazioni di sbarco è stata la Capitaneria di porto di Porto Empedocle. Sulla banchina anche la polizia di Stato. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Egiziani, tunisini e marocchini sfruttano i flussi migratori: 8 arresti dopo lo sbarco a Torre Salsa

I migranti erano stati avvistati per la prima volta su un barcone alla deriva sabato 2 maggio: il giorno seguente sono stati soccorsi e il mercantile è rimasto in attesa di indicazioni sul da farsi. Porto Empedocle è stato scelto quale "Pos", nonostante il sindaco della città: Ida Carmina, lo scorso 10 aprile, aveva firmato un'ordinanza di chiusura proprio del porto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • I contagi da Covid-19 continuano ad aumentare, firmata l'ordinanza: ecco tutti i nuovi divieti

  • A 214 km orari sulla statale 640, raffica di multe per l'elevata velocità e per uso del cellulare

  • Boom di contagi da Covid-19 ad Aragona, i genitori: "Prima la salute dei nostri figli, scuole chiuse subito"

  • Coronavirus, 7 nuovi casi: 3 ad Aragona, 2 a Sciacca, 1 ad Agrigento e a Palma

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona e tamponi positivi anche a Licata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento