Cronaca

Porto Empedocle, dopo 5 giorni di stop è ripresa la raccolta dei rifiuti

La vertenza si è sbloccata nel tardo pomeriggio di ieri, ed ancora una volta, c’è voluta tutta l’esperienza del prefetto Nicola Diomede che ha preso in mano una situazione che sembrava senza uscita

Ripresa la raccolta dei rifiuti a Porto Empedocle

E' ripresa questa mattina all’alba, la raccolta dei rifiuti a Porto Empedocle. La vertenza si è sbloccata nel tardo pomeriggio di ieri, ed ancora una volta, c’è voluta tutta l’esperienza del prefetto Nicola Diomede che ha preso in mano una situazione che sembrava senza uscita.

La vicenda è legata al mancato rispetto, dal parte del Comune empedoclino, - scrive il Giornale di Sicilia - degli impegni presi con il piano di rientro dai debiti contratti con le ditte Icos, Iseda ed Ecoin, che, come conseguenza, da lunedì avevano sospeso la raccolta.

Il sindaco si è impegnato, anche davanti al prefetto, di utilizzare tutti i soldi attualmente presenti in cassa, esclusi i 90 mila euro appena utilizzati per pagare l’Irpef, più i soldi che arriveranno a giorni, per pagare gli arretrati alle ditte che avranno priorità rispetto ad altri creditori proprio in virtù delle condizioni igienico sanitarie in cui Porto Empedocle è precipitata. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porto Empedocle, dopo 5 giorni di stop è ripresa la raccolta dei rifiuti

AgrigentoNotizie è in caricamento