menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un momento della conferenza stampa dell'operazione "Kaos calmo"

Un momento della conferenza stampa dell'operazione "Kaos calmo"

Rifiuti e maxi discariche, 20 incivili dovranno ripulire come "punizione"

A firmare l'ordinanza, nei giorni scorsi, è stato il sindaco di Porto Empedocle Ida Carmina

Ripuliranno laddove hanno sporcato. Sono una ventina gli empedoclini - coloro che vennero scoperti, fu l'operazione "Kaos calmo", dalla Capitaneria di porto a gettare rifiuti nella zona del Caos - che dopo la denuncia, adesso, dovranno come punizione ripulire tutto. Lo riporta oggi il quotidiano La Sicilia. A firmare l'ordinanza, nei giorni scorsi, è stato il sindaco di Porto Empedocle Ida Carmina che impone, a queste persone, di ripulire a propria cura e spese l'area devastata dai rifiuti. Il sindaco ha conferito anche un termine preciso: 7 giorni di tempo entro il quale procedere. Se non lo faranno, il Comune dovrà comunque trovare una soluzione per ripulire un tratto che - scoppiata l'estate - non si presenta certo nel migliore dei modi. 

"La piazzola del Kaos trasformata in una discarica", sei denunce e 14 sanzioni per 200mila euro
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Gioca 10 euro e ne vince 2milioni: caccia al fortunato di Cattolica Eraclea

  • Cronaca

    Un agrigentino a "Uomini e donne", Gero Natale debutta su Canale 5

  • Sport

    L'ex "portierone" Daniele Indelicato vola a Dubai: affiancherà Sosa

Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento