rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Porto Empedocle

Revocato l'affidamento in prova, Vasile Cozzo torna in carcere

Ad eseguire il provvedimento sono stati i poliziotti del commissariato "Frontiera". L'empedoclino deve scontare un mese di reclusione

L'affidamento in prova, al quale era stato sottoposto dal tribunale di Sorveglianza di Palermo, non è andato bene. E' stato revocato ed a carico di Libertino Vasile Cozzo, 41 anni, di Porto Empedocle è stato emesso - dalla Procura generale della Repubblica presso la Corte d'appello di Palermo - un provvedimento di carcerazione. Ad eseguirlo sono stati i poliziotti del commissariato "Frontiera" di Porto Empedocle. 

Libertino Vasile Cozzo dovrà espiare un mese di reclusione, con la pena accessoria della sospensione della patente di guida. L'empedoclino, nel 2016, si era rifiutato di sottoporsi, durante un controllo, agli accertamenti per verificare se stesse guidando o meno in stato di ebbrezza.

Dopo le formalità di rito, il quarantunenne è stato portato alla casa circondariale di contrada Petrusa.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Revocato l'affidamento in prova, Vasile Cozzo torna in carcere

AgrigentoNotizie è in caricamento