Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Droga, la maxi inchiesta "Creme caramel": condannati solo 2 dei 30 imputati

Altri ventotto sono usciti indenni dal processo fra assoluzioni e prescrizione. Le indagini ipotizzavano un giro di pusher fra Porto Empedocle e Realmonte

(foto archivio)

Due sole condanne, altri 28 imputati ne escono indenni fra assoluzioni nel merito e prescrizione. E' il verdetto dei giudici della prima sezione penale del tribunale di Agrigento, presieduta da Alfonso Pinto, al processo scaturito dall'operazione antidroga "Creme caramel" su un presunto giro di spaccio fra Porto Empedocle e Realmonte.

Gli imputati erano 31, si tratta di: Stefano Albanese, 40 anni di Porto Empedocle; Giuseppe Angarussa, 35 anni, di Porto Empedocle; James Burgio, 26 anni, di Porto Empedocle; Antonino Caruana, 24 anni, di Realmonte; Dario Cavaleri, 25 anni, di Aragona; Paolo Ceraulo, 40 anni, di Porto Empedocle; Calogero Colombo, 30 anni, di Porto Empedocle; Federico Salvatore Fiorica, 31 anni, di Realmonte; Giuseppe Gagliano, 39 anni, di Montallegro; Francesco Marco Guarraci, 28 anni, di Realmonte; Daniele La Marca, 25 anni, di Realmonte; Francesco Lo Bello, 24 anni, di Realmonte; Alessandro Iacono, 27 anni, di Realmonte; Gianluca Iacono, 28 anni, di Realmonte; Luigi Luparello, 28 anni, di Realmonte; Gino Mendola, 29 anni, di Cattolica Eraclea; Aymen Merdassi, 33 anni, di Porto Empedocle; Giuseppe Messina, 32 anni, di Agrigento; Antonino Monachino, 29 anni, di Realmonte; Salvatore Noto, 27 anni, di Realmonte; Federica Patti, 33 anni, di Porto Empedocle; Samuele Principato, 32 anni, di Agrigento; Luigi Pulsiano, 24 anni, di Porto Empedocle; Elena Puma, 27 anni, di Grotte; Giuseppe Romeo, 26 anni, di Porto Empedocle; Vincenzo Sardo Catalano, 25 anni, di Realmonte; Filippo Vella, 26 anni, di Realmonte; e Giuseppe Zambito, 56 anni, di Realmonte, Giovanni Zambuto, 48 anni, di Realmonte.

Sette anni di reclusione sono stati inflitti a Giovanni Zambuto. Sei anni e 6 mesi ad Alessandro Iacono. Il pm Sara Varazi aveva chiesto 11 condanne.

Per Angarussa erano stati chiesti 5 anni e 5 mesi, 2 anni per Guarraci, 6 anni per Merdassi, 7 anni per Alessandro Iacono, 6 anni e 4 mesi per Gianluca Iacono, 2 anni e 8 mesi ciascuno per Monachino e Noto, 3 anni per Pulsiano, 6 per Romeo, 6 anni e 2 mesi per Zambito e 7 anni e 4 mesi per Giovanni Zambuto.

Per gli altri erano state chieste assoluzioni e prescrizioni. I giudici, conclusa la requisitoria, hanno la parola ai difensori (nel collegio anche gli avvocati Luigi Troja, Salvatore Pennica, Vincenza Gaziano, Antonino Gaziano, Silvio Miceli, Giuseppe Barba, Gianluca Camilleri, Davide Santamaria, Michele Cardella, Davide Casà, Amedeo Sciarrone e Rosaria Sciara). Ieri mattina il verdetto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga, la maxi inchiesta "Creme caramel": condannati solo 2 dei 30 imputati

AgrigentoNotizie è in caricamento