menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto ARCHIVIO)

(foto ARCHIVIO)

Proclamati altri due giorni di sciopero, i netturbini si fermano il 21 e il 22

Il Comune è in arretrato di dieci mesi rispetto al pagamento delle fatture alle ditte dell'Aro Vigata - Scala dei Turchi

Niente raccolta rifiuti il 21 e il 22 giugno prossimi a Porto Empedocle. Questa mattina infatti, la Cisl ha ufficializzato la proclamazione di altri due giorni di sciopero per i ritardi, ormai arrivati a nove mesi, del pagamento dello stipendio agli operatori ecologici.

Il Comune infatti, è in arretrato di dieci mesi rispetto al pagamento delle fatture alle ditte dell'Aro Vigata – Scala dei Turchi, Iseda, Icos ed Ecoin, che si ripercuote, a cascata, sul pagamento delle mensilità ai lavoratori.

Nella tarda mattinata, il sindaco di Porto Empedocle Ida Carmina ha assicurato che incontrerà i sindacalisti ed una delegazione di operatori ecologici al Comune, mentre domani dalle 10.20 alle 12.20, i lavoratori si riuniranno in assemblea davanti a palazzo di città in via Roma.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento