Cronaca

La Moby Zazà è tornata in porto: sbarcano i 169 che hanno finito la quarantena

Sulla nave, prima dell'imbarco degli ospiti della Ocean Viking, resteranno 42 persone di cui 30 contagiati dal Covid che sono sul ponte numero 7: la cosiddetta "zona rossa"

La Moby Zazà in porto

La nave-quarantena "Moby Zazà" è tornata alla banchina di Porto Empedocle. Il trasbordo dei 169 migranti che hanno ultimato il periodo di sorveglianza sanitaria anti-Covid è appena cominciato. Al porto sono presenti più autobus che caricheranno tutti i migranti per trasferirli, su specifica indicazione della Prefettura di Agrigento, in altre strutture d'accoglienza di Crotone. 

L'Ocean Viking è davanti Porto Empedocle: trasbordo dopo l'esito dei tamponi Covid-19

Sulla Moby Zazà, a conclusione dello sbarco dei 169 migranti, resteranno 42 persone di cui 30 contagiati dal Covid che sono sul ponte numero 7: la cosiddetta "zona rossa". Dopo il loro sbarco, i ponti della nave-quarantena dove i 169 erano sistemati dovranno essere sanificati. Soltanto dopo si potrà procedere all'imbarco dei 180 migranti della Ocean Viking. I 169 fanno parte del gruppo di 211 persone che erano stati soccorsi, e salvati, dalla Sea Watch 3.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Moby Zazà è tornata in porto: sbarcano i 169 che hanno finito la quarantena

AgrigentoNotizie è in caricamento