Migranti positivi sulla "Moby Zazà", la nave abbandona il porto e torna in rada

A chiederlo, stamani, in via precauzionale, erano state le autorità sanitarie. Stessa richiesta, subito ottemperata, era stata fatta anche alla "Sea Watch"

L'appello dell'autorità sanitaria è stato raccolto. Alle 15,30 circa, la nave-quarantena "Moby Zazà" ha mollato gli ormeggi ed ha lasciato il porto di Porto Empedocle da dove si trovava da domenica quando ha "caricato" i 210 dei 211 migranti soccorsi, in acque internazionali, dalla "Sea Watch". A bordo ci sono 47 migranti, già da un po' in sorveglianza sanitaria, che erano sbarcati a Lampedusa e ci sono i 181, dei 211, risultati negativi al tampone rino-faringeo e i 28 che, invece, sono risultati essere infetti da Coronavirus.

Migranti positivi sulla "Moby Zazà", le autorità sanitarie: "La nave esca dal porto e torni in rada" 

Secondo quanto reso noto dal Viminale, "i pazienti confermati e sospetti per il Covid-19 sono stati alloggiati in ponti isolati della nave: come previsto dalle linee guida, è stata istituita a bordo una 'zona rossa' in cui il personale può accedere unicamente con dispositivi di protezione individuali completi".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Migranti salvati dalla Sea Watch e imbarcati sulla Moby Zazà: altri 28 sono positivi al Covid

Migrante sbarcato dalla Sea Watch risulta positivo al Covid-19: ricoverato a Malattie infettive

Restano in quarantena, in rada di Porto Empedocle, intanto i componenti dell'equipaggio della nave "Sea Watch". Nelle prossime ore, verosimilmente, verranno sottoposti anche loro a tampone rino-faringeo anti-Covid. Esattamente per come era stata fatta spostare in rada la "Sea Watch", stamani, (dopo che è arrivato l'esito positivo dei tamponi ndr.), era stato chiesto ufficialmente - dalle autorità sanitarie - che anche la "Moby Zazà" tornasse in rada davanti a Porto Empedocle. Cosa che è stata fatta, appunto, poco dopo le 15,30 circa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza Covid-19, altri due casi in provincia: chiuso ristorante e richiamati tutti i clienti

  • La faida sull'asse Favara-Belgio, scatta l'operazione "Mosaico": raffica di arresti, trovate armi

  • Operazione "Mosaico": duplice tentato omicidio, ecco chi sono i 7 arrestati

  • Coronavirus, salgono ancora i nuovi casi in Sicilia: 8 gli agrigentini contagiati

  • Nuova "bomba" d'acqua sull'Agrigentino: strade e ristoranti allagati, albero su auto

  • Il Covid non molla la sua presa: due nuovi casi a Favara, uno a San Biagio e Grotte

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento