Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca Porto Empedocle

Migranti positivi sulla "Moby Zazà", la nave abbandona il porto e torna in rada

A chiederlo, stamani, in via precauzionale, erano state le autorità sanitarie. Stessa richiesta, subito ottemperata, era stata fatta anche alla "Sea Watch"

L'appello dell'autorità sanitaria è stato raccolto. Alle 15,30 circa, la nave-quarantena "Moby Zazà" ha mollato gli ormeggi ed ha lasciato il porto di Porto Empedocle da dove si trovava da domenica quando ha "caricato" i 210 dei 211 migranti soccorsi, in acque internazionali, dalla "Sea Watch". A bordo ci sono 47 migranti, già da un po' in sorveglianza sanitaria, che erano sbarcati a Lampedusa e ci sono i 181, dei 211, risultati negativi al tampone rino-faringeo e i 28 che, invece, sono risultati essere infetti da Coronavirus.

Migranti positivi sulla "Moby Zazà", le autorità sanitarie: "La nave esca dal porto e torni in rada" 

Secondo quanto reso noto dal Viminale, "i pazienti confermati e sospetti per il Covid-19 sono stati alloggiati in ponti isolati della nave: come previsto dalle linee guida, è stata istituita a bordo una 'zona rossa' in cui il personale può accedere unicamente con dispositivi di protezione individuali completi".

Migranti salvati dalla Sea Watch e imbarcati sulla Moby Zazà: altri 28 sono positivi al Covid

Migrante sbarcato dalla Sea Watch risulta positivo al Covid-19: ricoverato a Malattie infettive

Restano in quarantena, in rada di Porto Empedocle, intanto i componenti dell'equipaggio della nave "Sea Watch". Nelle prossime ore, verosimilmente, verranno sottoposti anche loro a tampone rino-faringeo anti-Covid. Esattamente per come era stata fatta spostare in rada la "Sea Watch", stamani, (dopo che è arrivato l'esito positivo dei tamponi ndr.), era stato chiesto ufficialmente - dalle autorità sanitarie - che anche la "Moby Zazà" tornasse in rada davanti a Porto Empedocle. Cosa che è stata fatta, appunto, poco dopo le 15,30 circa. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Migranti positivi sulla "Moby Zazà", la nave abbandona il porto e torna in rada

AgrigentoNotizie è in caricamento