Moby Zazà pronta a lasciare, Carmina: "Danneggiata l'immagine del paese"

Il sindaco: "“Non è servita per lo scopo per cui era stata richiesta. La nostra cittadina è stata devastata dall’identificazione della nave con Porto Empedocle che invece da mesi è Covid-free”

Ida Carmina

“Non è servita per lo scopo per cui era stata richiesta. L’immagine della nostra cittadina è stata devastata dall’identificazione della nave con Porto Empedocle che invece da mesi è Covid-free”. Ida Carmina, sindaco della città marinara, è ben contenta – dopo che all’inizio del mese aveva chiesto che venisse spostata a Pozzallo – che la nave-quarantena Moby Zazà vada via. Ultimato il periodo di sorveglianza sanitaria in corso – verosimilmente lunedì, ma tutto dipenderà dagli esiti dei tamponi-rinofaringei – la Moby Zazà lascerà Porto Empedocle.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'armatore non proroga il contratto: la Moby Zazà lascerà Porto Empedocle

“Non è servita allo scopo per cui era stata richiesta. L’avevamo voluta – è tornata a spiegare il sindaco di Porto Empedocle – per evitare che i migranti sbarcati a Lampedusa venissero trasportati, con traghetto di linea, senza aver effettuato tamponi o riscontri sul loro stato di non positività. Invece è stata utilizzata come ricovero, hotspot galleggiante per chi proveniva dalle Ong , con le conseguenze di cui tutti sappiamo. A bordo ci sono stati e ci sono ancora trenta migranti positivi al Covid-19 e l’immagine della nostra cittadina è stata, appunto, devastata dalla identificazione della nave con Porto Empedocle. Come se noi (Porto Empedocle ndr.) fossimo focolaio, mentre invece grazie ai sacrifici ed alla disciplina dimostrata dai miei concittadini a Porto Empedocle non si registra un caso da mesi ormai è siamo Covid free”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • I contagi da Covid-19 continuano ad aumentare, firmata l'ordinanza: ecco tutti i nuovi divieti

  • Boom di contagi da Covid-19 ad Aragona, i genitori: "Prima la salute dei nostri figli, scuole chiuse subito"

  • A 214 km orari sulla statale 640, raffica di multe per l'elevata velocità e per uso del cellulare

  • Emergenza Covid-19: diagnosticati 7 nuovi contagi ad Aragona che è a 16 casi: positivi anche ad Agrigento e Sciacca

  • Ancora tamponi Covid positivi: 1 ad Agrigento e 3 a Sciacca, contagiato un altro medico

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento